Rapporto

Nel Rapporto IFP 2014 accanto alla disamina dei percorsi scolastici e universitari si aggiunge un'analisi specifica dedicata ai corsi di formazione professionale finanziati con fondi pubblici. Le monografie riguardano l'indagine Ocse-Pisa, gli sbocchi occupazionali dei laureati e dei diplomati, l'apprendimento degli adulti.

leggi tutto

immagineRapportoIFP2017Il Rapporto 2017 delinea le caratteristiche del sistema dell'istruzione e della formazione in Piemonte nel 2015/16. Le informazioni su frequentanti, esiti, apprendimenti e titoli ottenuti sono integrate dai dati sugli sbocchi lavorativi di diplomati e laureati.

vai alla pagina del Rapporto

univ 110Gli atenei del Piemonte iscrivono un numero crescente di studenti, con un aumento nell’ultimo decennio del 28%, un risultato che nessun’altra regione italiana è riuscita a conseguire.  L’incremento è interamente dovuto alla capacità di attrarre studenti da altre regioni e dall’estero: oggi sono il 30% dei 113mila iscritti. Sono 6mila gli studenti che hanno scelto percorsi alternativi a quelli universitari, una realtà ancora poco nota cui il Capitolo 5 del Rapporto 2018 dedica una specifica sezione.

rapportoIFP2018Il Rapporto 2018 parte dall'analisti del sistema educativo zero-sei, prosegue con il sistema dell'istruzione e della formazione  professionale, per giungere alla disamina degli sbocchi lavorativi di qualificati, diplomati e laureati.  Due nuovi capitoli, infine, sono dedicati al sistema dell'Orientamento a regia regionale e al diritto allo studio universitario.

Vai al Rapporto IFP Piemonte 2018

Il Rapporto Istruzione e Formazione professionale , edizione 2019 propone un’analisi aggiornata del sistema educativo, scolastico, universitario e formativo piemontese. 

Sono parte integrante del Rapporto le analisi sugli sbocchi occupazionali dei diplomati e dei laureati, sul  sistema dell'orientamento a regia regionale e sul diritto allo studio.

Scarica la pubblicazione completa

Vai alla sezione statistica

 

asl crc casiQuesto studio analizza cinque progetti di alternanza scuola lavoro in provincia di Cuneo. L'obiettivo è individuare le condizioni abilitanti il successo di questi progetti.

Scarica la pubblicazione 

Migliore, M. C. (2019) L'alternanza che funziona: fare rete per rispondere a bisogni, Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo

cop dirittoStudio quadrataCome viene attuata la politica per il diritto allo studio scolastico in Piemonte? E' la domanda a cui risponde questa analisi. La ricerca esamina gli aiuti economici finalizzati a sostenere in forma diretta i costi di istruzione delle famiglie in condizioni svantaggiate: si descrivono i criteri di accesso, gli importi, il numero di beneficiari, le risorse investite, e infine, le modalità di erogazione. La finalità ultima è di restituire un quadro che consenta ai decisori di “correggere il tiro” affinché questi strumenti servano per lo scopo per il quale sono istituiti.

Scarica il Rapporto: F. Laudisa, Diritto allo studio e libera scelta educativa in Piemonte: quale attuazione?

images OOP

Il rapporto contiene il monitoraggio dei numeri del primo triennio dell’intervento regionale Obiettivo Orientamento Piemonte, il sistema di governo, la rete di sportelli pubblici e l’attività di valutazione realizzata tramite interviste ai responsabili della misura ai vari livelli di governance integrata da studi di caso in scuole secondarie di primo e secondo grado nelle quattro aree intervento previste nella programmazione. L’analisi evidenzia alcuni ambiti di intervento utili all’implementazione della politica.

Scarica la Valutazione del primo triennio di Obiettivo Orientamento Piemonte, Rapporto 2019