Rapporto FP 2011
La formazione professionale in Piemonte nel 2010
di Osservatorio Formazione Professionale

 Il Rapporto propone il quadro aggiornato dell’offerta formativa pubblica messa a disposizione dalla Regione Piemonte e dalle sue otto province: allievi e corsi svolti (o che hanno avuto inizio) nel 2010. E' stata inaugurata la formazione a contrasto della crisi strutturata con l’obiettivo specifico di favorire, in funzione delle effettive possibilità di rientro al lavoro, l’aggiornamento delle competenze o la riqualificazione professionale dei lavoratori ammessi a beneficiare degli ammortizzatori sociali in deroga (CIG e mobilità).

Scarica l'articolo

Contributo di Ricerca 242/2011
Il sistema dei servizi educativi per le scuole del Piemonte
di Silvia Crivello e Luca Davico

La ricerca presenta un primo quadro di insieme dell'offerta di servizi e strumenti educativi, messi in Piemonte a disposizione di scuole, insegnanti e allievi, da parte del settore pubblico e di altri soggetti (terzo settore e privati), ad integrazione dei percorsi formativi strettamente scolastici. La considerazione da cui muove il presente studio è che il "vero" sistema educativo di un‟area territoriale sia in realtà costituito dal complessivo quadro di contesto - sociale, culturale, istituzionale - entro cui le scuole effettivamente operano e che sostiene e integra le loro quotidiane attività.  

Scarica l'articolo

Articolo Sisform 7/2011
Qualificati e specializzati della Formazione professionale regionale nel 2010
di Luca Fasolis

L'articolo fornisce un quadro quantitativo di sintesi sulle qualifiche e specializzazioni rilasciate nel corso del 2010 al termine di percorsi di FP finanziati dalla Regione Piemonte.

Scarica l'articolo

Articolo Sisform 6/2011
La mobilità verso il sistema di istruzione piemontese
di Carla Nanni

Quanti giovani residenti in altre regioni vengono a studiare in una scuola o in un ateneo piemontese? A questa domanda tenta di rispondere questo breve articolo attraverso i dati della Rilevazione Scolastica della Regione Piemonte e del MIUR.

Scarica l'articolo

Articolo Sisform 5/2011
Le pluriclassi in Piemonte
di Carla Nanni

La pluriclasse è una classe formata da bambini che frequentano anni di corso differenti. L'articolo propone una disamina delle pluriclassi in Piemonte nell'anno scolastico 2009/2010

Scarica l'articolo

Articolo Sisform 1/2011
OCSE-PISA 2009: i primi risultati del Piemonte
di Paola Borrione e Luciano Abburrà

L'articolo fornisce una sintesi sui principali risultati dei quindicenni piemontesi che hanno partecipato all'Indagine PISA 2009.

Scarica l'articolo

NetPaper 1/2011
La rete dell’Istruzione e della Formazione in Piemonte: i servizi sul territorio
di Carla Nanni e Alberto Crescimanno

Il lavoro presenta un quadro dettagliato dei servizi del sistema di istruzione e formazione in Piemonte, per livello scolastico e per provincia. Lo studio è stato realizzato nell'ambito del progetto Erica finanziato dalla Regione Piemonte – Bando Scienze Umane e Sociali 2008

Scarica l'articolo

Quaderno di ricerca 118
Ma perché devo studiare le scienze? Interessi e atteggiamenti degli studenti nell'indagine Ocse-Pisa 2006
di Paola Borrione

L’ipotesi che intendiamo verificare con il presente approfondimento è la seguente: contesti (scuole e famiglie) caratterizzati da una buona cultura scientifica e dal riconoscimento dell’importanza della scienza per la vita e per il lavoro, consentono agli studenti di ottenere risultati mediamente superiori nelle prove di scienze dell’Indagine PISA. All’interno di tali contesti, inoltre, dovrebbero risultare migliori i risultati degli studenti ai quali le scienze vengono insegnate con metodi partecipativi, tramite l’uso di esperimenti, con il coinvolgimento atto a farli divenire “pensatori attivi”, come dimostrano i risultati delle principali ricerche sulla didattica delle scienze (Staver 2007). All’interno di tale paradigma concettuale, inoltre, l’attività extrascolastica che ha come oggetto la scienza viene identificata come un ulteriore fattore di miglioramento delle competenze scientifiche.

Scarica l'articolo